________________________________________________________


in collaborazione con
.com
Progetto Regionale Nuove droghe
Regione Piemonte, Assessorato alla Sanità
________________________________________________________

autori Guido Castiglia e Alessandra Racca
regia Guido Castiglia
interpreti
Alessia Colombari, Emanuele Lomello, Davide Nepote Valentin
musiche originali Diego Di Chiara
video Damserini films hakers
costumi Giampiero Capitani

________________________________________________________

________________________________________________________

pubblico scolastisco | serale ; a partire dai 13 anni
clicca qui per la scheda didattica dello spettacolo

________________________________________________________


Può capitare, una sera, di non ricordarsi più se svoltare a destra o a sinistra, di perdersi. Tre ragazzi qualunque, dopo una qualunque serata in discoteca, si ritrovano nella notte, in un luogo che pare lontano da tutto. Bisognerebbe trovare il modo di andarsene, ma i cellulari non prendono, c'è troppo buio, nessuno si decide a fare qualcosa…E poi cosa? Meglio fumare una sigaretta, e poi magari anche un'altra, ridacchiando, fra teorie strampalate e poesie scarabocchiate sui bigliettini, un po' amici, un po' crudeli, senza la minima idea di cosa fare, perché i manuali su come prendere decisioni esistenziali non te li calano certo dal cielo…o forse sì? In un luogo così pare che tutto sia possibile: trasformarsi in lottatori, come nei cartoni animati, o gridare contro la luna e provare a pensarsi diversi, un po' diversi da come si è. E intanto ci si racconta. "Vibrazioni" parla della voglia di gridare senza sapere cosa, di energie, a volte impacciate, a volte velate di cinismo, eppure potenti, non ancora incanalate, parla di locali e di noia, di mamme e papà, di miraggi, della voglia di trasgredire e di arrivare oltre. Oltre la notte. O solamente all'inizio.
In un frammento di sospensione del tempo, gesti e parole come vibrazioni sonore, onde radio nell'etere alla ricerca di altre sensibilità.

________________________________________________________

"Vibrazioni" è frutto dell'evoluzione in chiave teatrale di un progetto che si è sviluppato nell'arco di tre anni, coinvolgendo circa duecento ragazzi di età compresa fra i sedici e i ventiquattro anni.
Lo spettacolo è la sintesi dei materiali e delle energie restituite dal gruppo partecipante.

________________________________________________________