studi e documenti di approfondimento
sul bullismo

Nei molti anni di lavoro laboratoriale svolto con i bambini e i ragazzi delle scuole dell’obbligo, ho avuto l’occasione di affrontare e sviluppare i temi principali intorno ai quali ruotano gli interessi educativi multidisciplinari del mondo scolastico: lo stimolo alla lettura, le culture del mediterraneo, la multietnicità, l’alimentazione, ecc.
Questo modo di lavorare, ovvero utilizzare il linguaggio teatrale per entrare, esplorare ed approfondire temi d’interesse didattico e pedagogico si è rivelato sorprendentemente efficace e adatto ad avvicinare l’attenzione dei ragazzi a temi che, diversamente, sarebbero stati ostici o sentiti “calati dall’alto”. La trasversalità del linguaggio teatrale permette invece di insinuarsi, col mezzo dell’ironia, della creatività e del divertimento, negli anfratti degli argomenti, scoprendone dettagli apparentemente insignificanti ma direttamente riconducenti al cuore delle questioni.

Dall’anno scolastico 2003/04 mi accupo anche di bullismo, un fenomeno sempre esistito, ma salito alla ribalta dei media in particolar modo dal 2005, vuoi per un inasprimento del fenomeno, vuoi per una maggiore attenzione dei media nei confronti di una crescente e apparentemente inarrestabile violenza e volgarità della nostra società, una volgatà offerta a piene mani dal marketing pubblicitario e dalla politica, una violenza regalata nel linguaggio e nei modelli relazionali televisivi.

In questo settore del sito metto a disposizione alcune riflessioni sul tema, emerse nel corso dei lavori e presentate in convegni e conferenze.

Guido Castiglia

Il conflitto a doppio taglio
file in formato pdf di 80KB

Intervento al convegno per il festival “Sottodiciottofestival”
Promosso dalla Città di Torino

Metodologia di didattica teatrale applicata
file in formato pdf di 88KB

 

 

 



il video
home




studi e documenti
di approfondimento
sul bullismo

 
   
 

email: maialinonero@nonsoloteatro.com
www.nonsoloteatro.com