B come Babau

di Guido Castiglia
illustrazioni di Valdimara Mo
Ed. Fondazione Alberto Colonnetti

Questo è il racconto di Ginetto, dei suoi strani sogni e delle sue paure. Ginetto è un bambino di sei anni, piccolino, magrolino e un po’ birichino. Per lui tutto è enorme: le stanze, il tavolo, il bicchiere, la forchetta, insomma per Ginetto il mondo è gigantesco e pieno di sfide. Come per tutti i bambini, anche per il nostro “Pollicino”, inizia l’avventura scolastica, dove nel primo periodo vocali e consonanti la fanno da padrone e dove mille sono i modi per imparare l’alfabeto … anche giocando alle parole “paurose”: O come ombra, L come lupo, S come strega ma soprattutto B come BABAU! Tra situazioni divertenti e fantastiche questo nuovo racconto di Guido Castiglia ci racconta le piccole e grandi paure dei bambini e suggerisce un modo giocoso e affascinante per guardarle negli occhi e per scoprire che in fondo, la paura, non è così paurosa.

“B come Babau” è edito dalla Fondazione Alberto Colonnetti - collana: L’uva farfalla.

Per le ordinazioni online: info@colonnetti.itwww.colonnetti.itwww.colonnetti.it/index.php?it/98/casa-editrice