Giannino e la pietra nella minestra


Scheda spettacolo

di Guido Castiglia
con Guido Castiglia e Beppe Rizzo
musiche originali Beppe Rizzo
luci e fonica Franco Rasulo
regia Guido Castiglia
in collaborazione con l’Associazione culturale Oltreilponte - www.oltreilponte.it

Questo spettacolo nasce dalla voglia di mettermi in gioco e confrontarmi in scena con Beppe Rizzo, narratore e musicista che stimo e apprezzo.
È un divertissement, un fare teatro con leggerezza giocando con parole, corpo, voce e musica.
Ringrazio Beppe per aver accettato questa scommessa.

Guido Castiglia

 

Due narratori e una fisarmonica raccontano la storia di Giannino, bambino nato in città e poco avvezzo alla vita agreste con mille sorprese.
Abituato ad essere circondato da giochi elettronici, TV, computer e play station, le vacanze in campagna dai nonni, che tanto aveva sospirato, si rivelano presto un avventura difficile da superare.
Senza televisione ma con la voce del nonno che racconta, senza merendine confezionate ma con i frutti dell’orto, senza film terrificanti ma con uno spaventapasseri extraterrestre e una nonna che cucina minestre di verdura con i sassi... sembra davvero difficile vivere.
Lo spettacolo narra, con la complicità della musica e del gioco in scena, la storia di un cambiamento, la scoperta di un mondo reale che rivela, agli occhi di un bambino, la bellezza dell’affetto e... la bontà di un minestrone cucinato con una pietra veramente magica.

Fascia d’età: A partire dai 4 anni

Scarica la scheda di presentazione in formato PDF